mayo 18, 2022

Nueva Prensa de Oriente

Encuentre los últimos artículos y vea programas de televisión, reportajes y podcasts relacionados con Venezuela.

«Roma piccola agli occhi del potere». Zaniolo non è come Lautaro, Chiellini e Ibra»

Roma – La Roma non va oltre al pareggio contro il Génova. Nel partido delle 15 la escuadra de Mourinho ha pareggiato 0-0 contro i liguri nonostante le tante ocasionali avute e sprecate nel corso del match. Nell’ultimo minuto un gol annullato anche dal Var a Zaniolo che ha scatenato le polemiche della Roma. Al terminar el partido de Mourinho è intervenuto ai microfoni di Dazn per commentare il risultato.

l gol annullato a Zaniolo?
Comentario non voglio. Posso commentare la gara, no il gol o il rosso.”

Vuole evitare la polemica?
Preferisco evitare. Possiamo tornare sulla partita».

Si poteva sfruttare di più l’ampiezza?
“Il Genova è una squadra che gioca per la salvezza, per questo gioca una gara brutta in cui porta a casa il suo punto. Non è una critica, anche io farei così. Giocare contro queste squadre è difficile. Abbiamo giocato in ampiezza, ma senza profondità. Nel secondo tempo abbiamo cambiato e creato tanto. Un esempio è il tiro alto di Zaniolo. Nella seconda frazione, non ho sentito differenza numerica dopo il rosso, c’è stata una squadra che lottava per la vittoria. Onore al Génova che ha preso il punto».

¿El Shaarawy?
“Oggi ho sentito una panchina utile per vincere la gara. Ho visto che si poteva changee la dinamica. Con Stephan e Felix, insieme a chi c’era, abbiamo creato tanto. No abbiamo fatto gol. Il gol fatto è stato annullato, ma non voglio fare polemica. Dovremmo parlarne per mezz’ora. Se l’arbitro ha deciso bene, il nostro gioco (il calcio, ndr) è cambiato: è un altro sport. Se quello è un fallo, lo sport non è lo stesso più. Troviamo un otro nombre. Se l’arbitro ha sbagliato, sarà lui il primo scontento. Per noi è un deja-vu. Domani è un altro giorno.”

Come giudica la situazione?
«La Roma agli occhi del potere è piccola».

Zaniolo espulso dopo il gol annullato: Mourinho lo scorta fuori

guarda la galeria

Zaniolo espulso dopo il gol annullato: Mourinho lo scorta fuori

Mourinho en conferencia Stampa

C’è un’incoerenza nel fischio che annulla il gol di Zaniolo.
«Non esiste. Stai parlando di una cosa che non esiste. Vedo situazioni simili nello stesso campionato in altri campionato. Se al VAR non hanno sbagliato e hanno seguito delle linee guida, il calcio si si sta un trassi trasformando di sport, non esiste. » che l’arbitro ha sbagliato. È la gente che sta sbagliando, perché il calcio va in una direzione diversa. -vu, non sono mai arrivato qui a dire che l’arbitro ha sbagliato a nostro favore. Ma è così, parliamo della partita e dimentichiamo l’arbitro».

Come si può cambiare la visione della Roma da parte del potere?
«No tan».

In passato ci ha detto che non le piace giocare a 5 defensori. Oggi perché ha fatto questa scelta?
Non è il mio sistema tattico preferito, ma mi devo adattare a quello che ho. nel secondo con El Shaarawy e Mkhitaryan abbiamo trovato tante situazioni in cui non abbiamo segnato per errori tecnici o di posizionamento, ma abbiamo creato tanto».

I¿Rosso a Zaniolo?
«Ho parlato con l’arbitro, perché secondo ha sbagliato sull’espulsione. Se Zaniolo giocasse nell’Inter, nella Juventus o nel Milan lo avrebbero espulso? Non prende un rigore in tutta la stagione, non prende la falli partite tutte, aprele Bocca e prende le ammonizioni Ha 7-8 cartellini gialli e 2 rossi, Zaniolo, un creativo Zaniolo oggi è stato espulso perché ha detto tre volte al signor Abisso tre volte «Ma che caz.. hai fischiato». Non gli ha detto di andare a quel paese, non gli ha insultato la maglia, gli ha detto 3 volte «che ca… fischi». e il calciatore va da te e ti dice una cosa del genere, gli do giallo e finisce lì. Pensi che quel rosso lì , per fare un esempio, lo avrebbero dato a Lautaro Martinez a San Siro?O a Zlatan a San Siro? «Che c… ha fischiato: rosso. Rosso. Questi siamo noi, siamo piccolini. Abisso ha fatto una buena partita, se dimentico questa azione ultima dove magari non ha sbagliato lui, magari hanno sbagliato i dottori com che è Calcio di oggi . Magari non è colpa sua. Abisso ha fatto una partita buona, tolta questa ultima situazione. maturità, è una parola che mi piace perché l’ho detta 50 volte ieri. Nicolò sarà squalificato e andiamo di nuovo nella stessa direzione».

Teme una squalifica più lunga?
«No, perché lui non ha fatto niente. Sarà squalificato perché ha detto 3 volte che c… fischi. Sarà analizzato dai dottori del calcio, decideranno loro.»

READ  Oficial: Benatia se jubila y escribe una hermosa carta: "Desde que era niño solo he tenido un sueño"