mayo 18, 2022

Nueva Prensa de Oriente

Encuentre los últimos artículos y vea programas de televisión, reportajes y podcasts relacionados con Venezuela.

Borse toniche in attesa della Bce. Milano (+0,6%) azzera i cali del 2022, scatto di Unicredit

(Il Sole 24 Ore Radiocor) – Chiusura ancora positiva per le Borse Europa, che sembrano voler dimenticare la performance in rosso di gennaio, una delle peggiori degli ultimi anni. Wall Street, dopo una partenza al rialzo, ha rallentato l’andatura, anche se pesi massimi come Alphabet, la holding che controlla il motore di ricerca Google, sta salendo del 7% dopo la diffusione dei conti del 2021 risultati sopra le attese. A Milano il Ftse Mib ha guadagnato lo 0,6%. L’indice principale ha praticamente azzerato le perdite accusate nel 2022, con i cali di gennaio. bajo untado è salito a 138,1 puntos.

USA: -301mila posti lavoro privati, peggior calo da abril 2020

Intanto è arrivato il dato sull’occupazione nel settore privato statunitense, diminuita a gennaio, al contrario delle attese. E’ estado mayor del previsto, quindi, l’impatto della variante Omicron del coronavirus sull’economia. Secondo il rapporto mensile redatto da Macroeconomics Advisers e da Automatic Data Processing, l’agenzia che si occupa di preparare le buste paga, lo scorso mese sono stati persi 301,000 posti di lavoro rispetto a dicembre, mentre le stime erano per la creazione di 200.000 posti di lavoro. Si tratta del primo calo dal dicembre del 2020 e del peggiore calo dall’aprile 2020. Nell’aprile del 2020, era stato registrato un crullo di 19,4 millioni di posti di lavoro, il dato peggiore mai cali registrato dal rapporto, a crisi provocada por la pandemia de coronavirus.

Andamento Piazza Afari FTSE Mib

Cargando…

Milano azzera le perdite da inizio anno, Saipem in saliscendi

Piazza Afari è en rialzo con il FTSE MIB che si consolida sopra cuota 27mila, anulando le perdite acumulan nel 2022. Brilla il comparto bancario, che beneficerà di un eventuale rialzo dei tassi di mercato. corono Unicredit, Intesa Sanpaolo in attesa di presentare venerdì il piano. Rialzi solidi anche per Amplifon e Interpump mentre Saipém vive una giornata ad alta volatilità dopo la pesante flessione legata all’annuncio di una manovra finanziaria. Deboli le utility mentre ferrari dopo i conti cede circa mezzo punto. Il gruppo ha fornito una orientación leggermente inferiore alle stime, il titolo è scivolato a -3% per poi recuperare terreno. Sul resto del listino Orsero guadagna dopo la orientación oltre le attese.

L’inflazione Ue al 5,1%, attesa per la Bce

La mancata frenata dei prezzi in Europa è un elemento che potrebbe «aumentare le pressioni dei falchi all’interno del board Bce – dicono gli analisti di Mps Capital Services – rendendo più complicata la sfida comunicativa di Lagarde». Il mercato prezza al momento 25 punti base di rialzo entro fine anno ei tassi in Europa si stanno muovendo al rialzo (in particolare sulla parte breve della curva tedesca). D’altro canto l’inflazione resta un problema di dimensioni globali. «Negli Usa – proseguono gli analisti – la componente prezziall’interno dell’Ism è risultata in forte accelerazione a gennaio, probablemente a causa del caro petrolio, gli affitti a livello nazionale sono saliti di circa il in Gran nel e 18% 2021 prezzi retail sono salió al ritmo mayor de 2012».