mayo 18, 2022

Nueva Prensa de Oriente

Encuentre los últimos artículos y vea programas de televisión, reportajes y podcasts relacionados con Venezuela.

Basket, Eurolega: l’Olimpia Milano soffica sotto la fisicità del Fenerbahçe: sconfitta 71-60

MEDIOLANUM FORUM DI ASSAGO (MI) – La quarta partita consecutiva ai 60 punti costa cara. Questa volta è Milano a soffocare tra le spire del Fenerbahçe, físico rocoso compacto e sceso sul parquet del Forum con il coltello tra i denti per vendicare la tragica sconfitta della gara d’andataquando fu stritolato con un primo periodo da 22-3 e soltanto 43 punti complessivi finali (minimo storico). encabezamiento un entrenador Sasha Djordjevic, capace di preparare la partita en modo espléndido. E, soprattutto, di aver estratto da questa squadra un animo incredibilmente selvaggio in queste settimane di assenza delle due superstar, Nando De Colo y Jan Vesely. Il sacco del Forum vale la quarta vittoria consecutiva del Fener (11-10), che prosegue così la sua grande risalita verso la zona playoff dopo un inizio stagionale molto deficitario. Quattro vittorie in fila in cui la escuadra ha trovato una compattezza e un gioco migliore rispetto ai momenti con De Colo e Vesely in campo, grazie alla responsabilizzazione totale del resto del gruppo e un livello difensivo nettamente migliorato.

L’avvio promettente biancorosso (8-2 dopo 4′) frana sotto uno stranissimo primo tempo di bassa qualità e coordinazione difensiva. Il Fener scava canestri facili in area con tagli flash dal lato debole (68% da vencido, 23/34), costruisce ottime conclusioni sul perimetro con i ribaltamenti (6/22 alla fine, ma dopo una partenza brillante da 5/7), punisce ogni minimo errore avversario e, soprattutto, legge l’attacco dell’Olimpia con una facilidad sorprendentetogliendo ogni spazio sulle classiche giocate di pick’n’roll in consegnato e forzando un numero esagerado di palle perse (7 nel solo primo cuarto, 10 nel primo tempo, poi limitate alle 13 finali). Milano sprofonda tocando il -dieciséis con un volto lontanissimo da quello visto nelle ultime uscite: quello di una squadra stanca, slegata, distratta, arrendevole e perforabile.

READ  Por eso las excusas no son suficientes

Euroliga

Messina: «Partita mediocre, cercheremo di migliorare in attacco»

3 ORE FA

La scossa arriva nella seconda metà del secondo periodo, quando l’attacco migliora mobilità, spaziature e capacità di costruire vantaggi sul perimetro. L’Olimpia si arrampica fino al -9 dell’intervallo lungo e, affidandosi ai suoi veterani, apre la ripresa con un break-lampo di 9-0 per inchiodare la parità una cuota 43. Ma il momento magico si strozza sul più bello, con due ownsi sprecati per operare un sorpasso che avrebbe dato un grosso contraccolpo psicologico alla partita. E il Fener può risorgere dalle ceneri.

Marko Guduric (MVP con 17 puntos, 6 asistencias y 4 rimbalzi) rimette ordine nell’attacco della squadra turca, affettando la difesa biancorossa da manipulador di qualità straordinaria sul perimetro. In vernice continuano a guizzare i muscoli di jeyhve floyd (6) mi Devin Booker (14+8 rimbalzi), menta Aquiles Polonara (8+4) mi Pierre Dyshawn (6+6 en 40 minuti, sempre in campo in maniera eroica) portano versatilità, duttilità y dosi enormi di combattività. L’Olimpia arriva all’ultimo intervalo sul -3concedendo soltanto 11 puntos in un terzo quarto di compattezza difensiva ritrovata, si arrampica fino al -1 en avvio di quarto periodo con Bentil, ma si spegne nuovamente affossandosi nei suoi cronici problemi offensivi.

Jehyve Floyd schiaccia nella partita tra AX Armani Exchange Milano y Fenerbahçe Beko Istanbul, Eurolega 2021-22

Crédito Foto Getty Images

Un largo periodo de siccità alla metà del cuarto periodo rilancia il Fener, pronto a riallungare le mani sullo spartito e sull’inerzia della partita. Milano torna a fare quadrato in difesa, si aggrappa all’unico squillo ofensivo di Nik Melli per risalire a -4, sbaglia con Rodriguez il colpo del -1 e, da lì in poi, sarà un finale interamente gialloblù. L’Olimpia segna soltanto 9 puntos en un cuarto período asfittico mentre Guduric pennella giocate da super-campione e insacca, da fermo, da otto metri, la tripla del +8 a due minuti dalla fine che fa calare i titoli di coda. La sua partita è macchiata soltanto da un éxito espectacular goliardico nel finale. Un gesto que accede a una parapiglia a centrocampo sul suono della sirena che coinvolge anche un giocatore dai nervi d’acciaio come Kyle Hines. Ma le ruggini del match d’andata, unite alla sconfitta bruciante di questa sera, gettano benzina sul fuoco.

L’Olimpia scivola a 15-7 en clasifica e ora rischia l’aggancio al terzo posto per mano dello Zenit en caso de suceso de dominio será en el campo del Real Madrid. Per la prima volta da dicembre, pesano en maniera importante le assenze di Shavon Shields e Dinos Mitoglou, i giocatori con le maggiori qualità ofensiva nel back-court e front-court. Illinois 43% da vencido (28/12) riassume bene le difficoltà sofferte per meter piede in area con un vantaggio da sfruttare per costruire un tiro ad alta percentuale. E la regia fatica a meter ordine. malcolm delaney gioca una partita en tono minore a quella straordinaria di Belgrado (11 puntos, 5 asistencias en 32 minutos), ma manca quasi completamente l’apporto di sergio rodriguez, in chiaro momento di appannamento fisico e mentale (soltanto 3 punti e 3 assist con 5 palle perse in 19 minuti complessi dalla panchina). Cercansi anche bocche da fuoco sul perimetro. Dato Gigi fatica a pareggiare il livello di fisicità della partita, troy daniels si perde con grande rapidità, beca jerian guarda dalla panchina dopo lo stop per covid, e non bastano le stilettate di Sala Devon (9 punti), fin troppo spremuto nelle ultime settimane.

AX Armani Exchange Milán – Fenerbahçe Beko Estambul 60-71

  • Milán: Delaney 11, Pabellón 9, Ricci 5, Melli 9, Tarczewski; Rodríguez 3, Daniels 3, Hines 6, Bentil 12, Datome 2. Ne: Bligha, Grant. Todos.: Mesina.
  • Fenerbahçe: Henry 6, Hazer 5, Pierre 6, Booker 14, Duverioglu 1; Akpinar 8, Guduric 17, Floyd 6, Polonara 8. Ne: Birsen, Mahmutoglou, Biberovic. Todos.: Djordjevic.

Euroliga

Olympia Milano-Fenerbahçe Estambul en LIVE Blogging

6 MINERAL FA

Euroliga

Messina: «Partita mediocre, cercheremo di migliorare in attacco»

3 ORE FA